Menù superiore:


sfondo testata


Percorso pagina:


Piano di formazione del personale

Approvato dal Collegio dei Docenti in data 10 gennaio 2017

Dal Piano di miglioramento:

  • Programmazione per competenze
  • Valutazione per competenze
  • Didattica laboratoriale
  • Disturbi Specifici dell’Apprendimento
  • Tecnologie digitali per la didattica

Dal Piano Triennale dell’Offerta Formativa:

La scuola si impegna a promuovere per il proprio personale, docente e non docente, percorsi e occasioni formative sulle seguenti tematiche:

  • Conoscenza tecniche di primo soccorso
  • Progettazione e valutazione per competenze
  • Didattica inclusiva
  • Educazione alla parità di diritti tra i sessi
  • Prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni
  • Orientamento e valorizzazione del merito scolastico e dei talenti
  • Piano Nazionale per la Scuola Digitale: formazione per l’uso degli strumenti tecnologici già presenti a scuola, formazione sulla didattica digitale, creazione di testi digitali, educazione ai media.

Ogni docente s’impegna a partecipare, ogni anno scolastico, ad almeno un corso di formazione tra quelli sopracitati, oltre che alla formazione obbligatoria sulla sicurezza (d.lgs 81/2008)

Dal D.M. 797 del 19 ottobre 2016

(…) Le priorità sono anche riferimento per il piano delle scuole e delle reti, in una logica che parte dalla progettazione collegiale e dai bisogni professionali dei docenti (…)

Le attività formative scelte dai docenti nell’ambito dell’utilizzo della card sono inserite nel portfolio del docente e utili alla definizione del suo curriculum così come quelle riconducibili al Piano di Formazione, elaborato dall’istituzione scolastica, che rientrano nella formazione obbligatoria definita dall’art.1 comma 124 della legge 107/2015 (…)

Priorità 4.2 Didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base

  • Introduzione alla programmazione a ritroso e alla progettazione dei curricoli per competenze (almeno 5 docenti per scuola)
  • Didattica per competenze, valutazione e certificazione degli apprendimenti (circa 5 docenti per scuola)
  • Introduzione alla pratica dell’osservazione reciproca in classe (circa 5 docenti per scuola)
  • Competenze di base e metodologie innovative per il loro apprendimento (circa 5 docenti scuola secondaria)

Priorità 4.4 competenze di lingua straniera

  • Percorsi di formazione linguistica con elementi di metodologia didattica innovativa per il raggiungimento del livello B2 (docenti scuola primaria)
  • Percorsi di formazione linguistica per il raggiungimento del livello B2 propedeutico al CLIL (docenti di scuola secondaria)

Priorità 4.5 inclusione e disabilità

  • Formazione per coordinamento sull’inclusione (2 docenti per scuola)
  • Formazione sull’inclusione (1 amministrativo, 3 collaboratori scolastici)

Priorità 4.7  integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale

  • Parità di genere, educazione ambientale, corretti stili di vita, legalità, cittadinanza attiva (almeno 10 docenti per scuola)

Priorità 4.9 valutazione e miglioramento

  • La valutazione e la certificazione delle competenze (funzione strumentale, referente d’istituto)
  • La valutazione e la certificazione delle competenze (tutti i docenti, anche per i genitori)

Formazione per il Piano Nazionale Scuola Digitale

Formazione per la sicurezza a scuola



IC Clusone – Viale Roma, 11 - 24023 Clusone (BG) – Tel. +39 0346 21023
PEC ministeriale: bgic80600q@pec.istruzione.it - e-mail ministeriale: bgic80600q@istruzione.it
Codice Meccanografico: BGIC80600Q - Codice Fiscale: 90017480162 - Univoco Ufficio: UFLAOE