Menù superiore:


sfondo testata


Percorso pagina:


Somministrazione dei farmaci

Relativamente alla possibilità di somministrare farmaci agli studenti durante la loro permanenza nelle scuole, trattandosi per la maggior parte di alunni minorenni, si dovrebbe considerare il principio secondo cui l’auto assunzione e la somministrazione di farmaci agli allievi in custodia alla struttura scolastica, sarebbe di norma, vietata.

Tuttavia, in parecchie circostanze, che possano essere di emergenza sanitaria oppure no, la somministrazione di farmaci potrebbe rappresentare un elemento discriminante la salute ed il benessere dell’allievo all’interno della scuola ed al fine di tutelarne il diritto allo studio, è stata definita dal Ministero della Pubblica Istruzione di concerto con il Ministero della Salute, una procedura che consente, attraverso uno specifico protocollo, la somministrazione di farmaci all’interno dell’Istituzione Scolastica con particolare riferimento ai cosiddetti farmaci “salvavita”.

In questi casi, qualora non sia possibile l’intervento diretto e tempestivo da parte dei genitori degli allievi e non sia stata da loro richiesto l’accesso nell’edificio scolastico allo scopo di somministrare il farmaco, è possibile la somministrazione di farmaci da parte del personale scolastico, secondo le seguenti condizioni:

  1. Il personale scolastico (insegnante od operatore) si renda disponibile volontariamente,
  2. Il personale abbia frequentato i corsi di formazione per Addetti al Primo soccorso e, qualora necessario, i corsi di formazione alla somministrazione di farmaci salvavita organizzati delle Az.USL competenti,
  3. L’intervento non necessiti di specifiche cognizioni sanitarie o metta in campo discrezionalità tecniche da parte del somministratore. (Sostanzialmente deve trattarsi di un’attività semplice)

Per poter essere somministrato un farmaco “salvavita” in orari scolastici, è necessaria una richiesta preliminare da parte dei genitori o degli affidatari dell’alunno, che forniranno il farmaco, nonché, dovrà essere allegata la certificazione medica relativa allo stato di salute dello studente ed al farmaco da utilizzare, oltre ad uno specifico “protocollo sanitario” relativo alla somministrazione.

 

Linee guida farmaci

Linee guide dal Ministro dell’istruzione dell’Università e della ricerca Il Ministro della salute

Allegati

Allegato 1 – Richiesta di somministrazione di farmaci o di autosomministrazione
Allegato 2 – Prescrizione del medico curante alla somministrazione di farmaci in ambito scolastico
Allegato 3 – Acquisizione disponibilità somministrazione farmaci
Allegato 4 – Somministrazione farmaci a scuola in orario scolastico

 



IC Clusone – Viale Roma, 11 - 24023 Clusone (BG) – Tel. +39 0346 21023
PEC ministeriale: bgic80600q@pec.istruzione.it - e-mail ministeriale: bgic80600q@istruzione.it
Codice Meccanografico: BGIC80600Q - Codice Fiscale: 90017480162 - Univoco Ufficio: UFLAOE