Menù superiore:


sfondo testata


Percorso pagina:


Progetti comuni

Alfabeto delle emozioni

Durante l’anno scolastico, gli alunni delle classi seconde e terze partecipano a quattro laboratori di due ore ciascuno, guidati da una specialista, per favorire la conoscenza e l’accettazione di sé, nell’ottica di aiutare i bambini a percepire i propri bisogni, a dar nome alle proprie emozioni, ad esprimere i propri sentimenti e le proprie aspettative, assumendo modalità comunicative e comportamenti rispettosi delle proprie istanze e di quelle degli altri. Tutto ciò finalizzato a costruire un gruppo classe efficace fondato sul rispetto reciproco e sulla solidarietà. L’altruismo, il piacere di incontrarsi, la condivisione di piccoli progetti, costituiscono un tessuto sociale di alta intensità che sta alla base della convivenza civile e dei futuri rapporti interpersonali.

Collaborazione con biblioteche

Per sviluppare un atteggiamento affettivo e positivo verso la lettura e per vivere il tempo trascorso in biblioteca come un tempo attivo che permette di sperimentare la magia del libro di carta, i bambini sono accompagnati, sin dalle prime classi, in biblioteca. Guidati nella scelta tra svariate proposte, gli alunni possono capire quale genere di lettura più gradiscono e gustare un momento intimo, ricco ed intenso, insieme ai compagni e agli insegnanti. Attraverso letture mirate, laboratori espressivi, incontri con gli autori si attivano momenti di riflessione su tematiche importanti, si sviluppa il pensiero critico e si migliora la capacità di scoprire e capire le emozioni delle altre persone.

Spettacoli teatrali

 L’incontro dei bambini con gli spettacoli artistici è un valido momento educativo per arricchire le loro capacità interpretative e creative. I docenti propongono ogni anno spettacoli adatti al piano di lavoro che permettono di far rivivere, attraverso l’esperienza visiva ed emozionale, storie individuali e collettive, racconti di ieri e di oggi. In questo modo si avvicinano le future generazioni a questa forma di comunicazione e a tematiche concernenti il coraggio, la viltà, l’eroismo, il vittimismo, i pregiudizi, le varie forme di discriminazione o le problematiche ambientali.

Sicurezza stradale

L’Istituto intende educare e formare i bambini al tema della sicurezza stradale, incentivando il senso di responsabilità individuale e collettiva. Per questo propone incontri di educazione stradale anche avvalendosi del contributo della Polizia municipale o di associazioni che operano sul territorio. Percorsi pratici in bicicletta e il rispetto delle regole durante le uscite sul territorio contribuiscono ad educare a uno stile di vita sicuro e consapevole, in strada e negli ambienti comuni in generale.

Sport e scuola

Nel corso dell’anno scolastico vengono proposte diverse attività sportive con il supporto di specialisti/esperti al fine di promuovere la formazione della personalità dell’alunno attraverso la conoscenza e la consapevolezza della propria identità corporea riconoscendo il continuo bisogno di movimento come cura costante della propria persona e del proprio benessere.

CORSO DI NUOTO

Classi seconde e quarte di Clusone, tutte le classi di Piario e le classi quarta e quinta di Villa d’Ogna.

SCI DI FONDO

Classi terze di Clusone

ATLETICA

Tutte le classi di Villa d’Ogna

FESTA DELLO SPORT

Tutte le classi dei plessi di Villa d’Ogna e Piario.

Frutta e verdura a scuola

Al fine di sviluppare consapevolezza, abitudini e comportamenti sani ed equilibrati, in due giorni prestabiliti della settimana e per tutto l’anno, durante l’intervallo, si crea un’occasione per l’educazione alimentare, promuovendo il consumo della frutta e della verdura tra gli alunni delle scuole primarie. I nostri plessi inoltre sono stati inseriti nel Programma “Frutta nelle scuole” attuato dal Ministero delle politiche agricole ed alimentari, con il finanziamento dell’Unione Europea; il progetto prevede la distribuzione di prodotti ortofrutticoli già pronti per il consumo, durante alcuni mesi dell’anno scolastico.

Progetti ATS Bergamo 

Nel corso dell’anno scolastico nelle classi i cui insegnanti fanno specifica richiesta , vengono attuati progetti di educazione alla salute e alla sicurezza  proposti dal Sistema Sanitario Nazionale/ Regione Lombardia/ ATS Bergamo. Tali progetti hanno lo scopo di incoraggiare l’assunzione di stili di vita sani attraverso la diffusione di conoscenze e lo sviluppo di abilità che consentano agli alunni di mettere in atto scelte maggiormente consapevoli in fatto di salute.

Uscite sul territorio

Le scuole dell’Istituto promuovono frequentemente nel corso dell’anno uscite sul territorio della durata di poche ore o di una intera mattinata. In queste occasioni gli alunni sperimentano il contatto diretto con specifiche realtà del territorio: mostre, musei, edifici, fattorie, aziende, enti e istituzioni o semplici passeggiate con finalità ecologiche. Tali attività hanno lo scopo di promuovere una vera educazione al territorio inteso come spazio vissuto da conoscere, valorizzare, salvaguardare e sensibilizzare e nell’ottica della costruzione di una cittadinanza attiva.

Viaggi di integrazione culturale

Durante l’esperienza scolastica agli alunni delle scuole primarie vengono proposti viaggi d’integrazione culturale, di una giornata, presso città d’arte, luoghi di interesse storico, geografico, paesaggistico, scientifico e/o artistico, a cui partecipano gruppi classe di età omogenea oppure  bambini dell’intero plesso.

English for everybody

Dal 2017 l’I. C. di Clusone fa parte della rete di scuole “English for everybody” che prevede l’accoglienza di uno studente madrelingua inglese nelle proprie classi per un trimestre. Le classi ospitanti sono le quinte delle tre scuole primarie e le terze della scuola secondaria. L’attività svolta non è solo legata alla disciplina linguistica, infatti la compresenza in classe con diversi insegnanti permette una prima introduzione dell’attività CLIL (content and language integrated learning).

Pet therapy

Da alcuni anni l’Istituto Comprensivo svolge questo progetto rivolto in particolare ai bambini certificati.  In primavera viene a scuola un esperto con alcuni cani addestrati e vengono proposte diverse attività in base alle esigenze degli alunni. Le attività possono essere mirate solo sul singolo alunno o prevedere momenti con il piccolo gruppo, lavorando su diversi aspetti come quelli emotivi, educativi, didattici… Questo progetto coinvolge le scuole Primarie di Clusone, Villa d’Ogna e la scuola Secondaria di primo grado.

Scuola aperta

Al termine dell’anno scolastico la scuola si apre al territorio promuovendo una particolare mattinata durante la quale è possibile, alle famiglie e a tutta la popolazione, entrare fisicamente nella scuola e venire a contatto con ciò che gli alunni hanno realizzato nel corso dell’anno. Gli alunni sono i veri protagonisti poiché si attivano e si mettono in gioco nell’approfondire e nel rendere pubblico ciò che hanno imparato mettendolo a frutto. Ogni scuola definisce le modalità con le quali rendere più efficace e coinvolgente tale iniziativa (mostre, laboratori, rappresentazioni teatrali…).



IC Clusone – Viale Roma, 11 - 24023 Clusone (BG) – Tel. +39 0346 21023
PEC ministeriale: bgic80600q@pec.istruzione.it - e-mail ministeriale: bgic80600q@istruzione.it
Codice Meccanografico: BGIC80600Q - Codice Fiscale: 90017480162 - Univoco Ufficio: UFLAOE